Paolo Natali
Paolo Natali

 

I tigli


Due tigli


si tengono per mano


nell’orto del vicino


il vento


ne scompiglia i capelli.


Ora che il tempo


dei profumi finito


stillano al suolo


lacrime d’oro


che il prato


pietoso accoglie


schegge di sole


nei verdi occhi


della madre terra.

inviato il 08/08/2005 16:54:34

©2008 www.stranigiorni.com